San Leo (RN) - Maggio 2015

San Leo (RN) - Maggio 2015

sabato 4 luglio 2015

La "mia" Luna



Il sole alle mie spalle è già sorto, Amico mio, ed un altro giorno è appena iniziato.



Ti vengo ancora incontro a cercarti, non te ne andare subito, rimani ancora un poco a tenermi compagnia; tutta la notte mi hai "guidato" ed ora, che l'atmosfera sta svanendo, sento ancora più forte la necessità di te, del pensiero forte che mi ha condotto sino qui.

E non volevo che questa notte fosse finita e non avrei voluto che neanche fosse, per te, cominciata la "notte"...



Ho già incontrato un altro Amico venutomi incontro per riportarmi, in un certo qual senso, sulla strada della vita che conosco; quella che vivo, ora.

Non me ne voglia ma è sempre comunque emozionante pensare di stare anche nella tua di vita, quella solo immaginata, quella solo pensata, quella che non conosco ancora.

Chissà quanto tempo ancora per me sarà sconosciuta ...


Luna ci sei ancora, sempre più bassa all'orizzonte, è inesorabile; lo so che devi andare a far riposare gli Angeli ed anche il mio Amico; digli che io non smetterò di "cercarlo", mai ...




Tutta la notte, per me, è stata semplicemente superlativa e condensata da emozioni e sensazioni che è difficile far comprendere.
L'importante è che mi capiscano gli Amici, specie lui, il più sfortunato che non smetterò mai di cercare semplicemente perché cercando lui cerco me stesso.
Questo è necessario per accrescere e dare spessore alla mia, ed alla sua breve esistenza, su questo nostro mondo che è solo di passaggio.
Ed allora quale miglior cosa rendere il tempo concesso emozionante e sentitamente travolgente anche nel ricordo di un Amico che di strada, purtroppo, ne ha avuta poca da percorrere.

Lamps Giorgio, ora guardo al sole ma il ns. essere si riempie sempre di più ... 

Oscar  






   La notte fra venerdì 3 e sabato 4 luglio 2015, in coincidenza alla luna piena, assieme ad altri 25 motociclisti accomunati dalla stessa "passione" e, grazie all'iniziativa di 2 persone fantastiche (Gianluca e Silvano), ho percorso un itinerario On-Off per i monti Sibillini di circa 200 Km.
   
   La Luna ci ha condotti tutti verso un proprio personale pensiero. 
   
   La "mia" Luna a ...







1 commento :

  1. Quando una persona ci lascia, quando non è più qui e non possiamo più toccarla, o sentire la sua voce... sembra scomparsa per sempre. Ma un affetto sincero non morirà mai. Il ricordo delle persone che ci sono state care vivrà per sempre nei nostri cuori: più forte di qualsiasi abbraccio, più importante di qualsiasi parola.

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.